Da chiesa a biblioteca

Gli architetti Dan Hanganu+Còté Lehay Cardas trasformano in biblioteca una chiesa degli anni ’60, rappresentativa dell’architettura moderna in Québec.

La chiesa, costruita nel 1964, è un’opera dell’architetto Jean-Marie Roy. La sua trasformazione ed ampliamento assumono per i progettisti della biblioteca, il senso di un intervento delicato ed efficace. Per la sua inconsueta e dinamica volumetria, che evoca un’immensa tenda ancorata al suolo e gonfiata dal vento, la chiesa di Saint Denys du Plateau merita eccezionale considerazione.

Per accentuare la fluidità dei volumi viene realizzata la sostituzione dei pannelli al di sopra delle finestrature, con vetrate idonee ad assicurare una continuità visuale.  Attraverso riflessi e trasparenza, gli architetti giocano audacemente con l’uso del colore agli estremi dell’edificio, con un’allusione ai toni vibranti e netti degli anni ’60, che contrastano con il candore e la luminosità della forma della chiesa originale.

Dan Hanganu+Còté Lehay Cardas@VenetaLink

Dan Hanganu+Còté Lehay Cardas@VenetaLink

Print Friendly, PDF & Email

Back to homepage

SHARE YOUR IDEAS!