SPECTOR, SHAZAM PER I FONT

Si chiama Spector ed è un dispositivo tascabile in grado di riconoscere font e colori. Una specie di Shazam per grafici e tipografi. Il suo utilizzo è semplicissimo: basta posizionarlo, ad esempio, sulla pagina di un libro e premere il pulsante sulla parte superiore. Grazie ad una fotocamera, un algoritmo rileva il font o i valori  RGB e CMYK di un colore che potranno essere salvati nel dispositivo o essere immediatamente trasferiti ad un software di editing. Spector è stato presentato da Fiona O’Leary come progetto per la sua tesi al Royal College of Art di Londra. Attualmente è solo un prototipo ma grazie al successo che sta ottenendo in internet, potrebbe presto diventare realtà.

Spector@VenetaLInk

Spector@VenetaLInk

Spector@VenetaLInk

Spector@VenetaLInk

Print Friendly, PDF & Email

Back to homepage

SHARE YOUR IDEAS!