Tabià DZ

Seguendo la filosofia del “recupero”, lo Studio Exit Architetti Associati si è adoperato nel progetto “Tabià DZ”  con la finalità di dare nuova vita ad un edificio strutturalmente complesso, inserito fra le meravigliose Dolomiti, patrimonio dell’UNESCO. I “Tabià” sono edifici tradizionali in legno e pietra adibiti principalmente a stalla al piano terra e a fienile ai piani rialzati. L’edificio nel suo complesso è stato sottoposto a vari interventi di ristrutturazione, come ad esempio la privazione e risanatura del tamponamento ligneo e l’aggiunta in opera di profili in acciaio, successivamente colorati di nero. L’esistente castello in travi e pilastri di larice è stato invece mantenuto, per la maggior parte, allo stato originale.

Tabià DZ@VenetaLink

Tabià DZ@VenetaLink

Le differenze cromatiche tra ampliamento e recupero evidenziano la natura mutevole di un edificio in legno che con il tempo cambierà colore a seconda dell’orientamento dell’edificio e dell’incidenza della luce. Alla base del progetto vi è una profonda consapevolezza che sta segnando il panorama progettuale legata alla sperimentazione sulle superfici materiche e ad una maggiore sensibilità verso l’anima dei materiali.

Tabià DZ@VenetaLink

Tabià DZ@VenetaLink

Il legno e la sua scelta nobilita tale consapevolezza, dando importanza alla sostenibilità ecologica e conferendo maggior valore ad ogni opera. L’elemento che catalizza interesse, energie, passioni sia nella dimensione digitale della Rete che nel mondo dei linguaggi estetici, non è più lo standard rassicurante, o lo stile omologante, ma piuttosto l’intensità tipica del singolare, dell’originale, di ciò che è fuori da ogni schema.

Tabià DZ@VenetaLink

Tabià DZ@VenetaLink

Salva

Salva

Salva

Print Friendly
  

Back to homepage

SHARE YOUR IDEAS!

Follow us:
Edited by
Veneta Cucine
Scroll to Top