Un parco giochi nel verde Montello

Nella provincia di Treviso si estende il Montello, un modesto rilievo montuoso situato tra i cinque Comuni di Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Montebelluna, Nervesa della Battaglia e Volpago del Montello. A dominare il paesaggio del Montello – in origine costituito da querce e considerato il “Bosco dei Dogi” – è ora dominato da un fitto bosco caratterizzato principalmente dall’acacia. Al suo interno si erge un’osteria, “Ai Pioppi”, fondata nel lontano 1969 da Bruno e dalla compagna di una vita Marisa. L’Osteria in questione, però, non è un comune luogo dedicato esclusivamente al buon cibo, bensì qualcosa di più. Qui, una famiglia può assaporare piatti tipici e di qualità ad un prezzo modesto, ma soprattutto divertirsi grazie al parco giochi realizzato con sudore e tanta passione dallo stesso fondatore. Ebbene sì, un parco giochi immerso nel verde bosco del Montello, provvisto di quaranta giostre costruite a mano e prive di motore che sfruttano la forza meccanica e cinetica. Questo luogo, magico e immerso nel verde, viene gestito tutt’ora con passione da Bruno (80 anni) e dalla Moglie Marisa, aiutati poi dalle due figlie Franca e Roberta e dai tre nipoti. L’osteria e il parco giochi a disposizione gratuita dei clienti dell’Osteria sono aperti da Aprile a Novembre.

Il fondatore del Parco

Bob

Gabbie

Le specialità della casa

Print Friendly, PDF & Email

Back to homepage

SHARE YOUR IDEAS!